PARTNER

PalaLivorno s.c.r.l. - Via Veterani dello Sport, 8 - Livorno

sabato 07 e domenica 08 dicembre 2019

FORNITORI UFFICIALI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER RICEVERAI AGGIORNAMENTI SU GLI EVENTI E PROMOZIONI SPECIALI

Renato Zero


Zero il Folle in Tour


Folle è chi sogna, chi è libero, chi provoca, chi cambia.

Folle è chi rifiuta le regole e l’autorità, alimentando i desideri nascosti di chi lo giudica e segretamente vorrebbe assomigliargli. Folle è chi non si vergogna mai e osa sempre, per rendere eterna la giovinezza.

Folle è RENATO ZERO.

L’artista italiano più rivoluzionario di sempre sta per tornare a stupire la sua gente con un nuovo tour dal 1° novembre nei principali palasport italiani con un grandioso show nel quale, oltre ad attingere dal suo storico repertorio, presenterà dal vivo anche il nuovo album di inediti, in uscita a ottobre, “Zero Il Folle” (Tattica).

I biglietti sono disponibili su vivaticket.it e renatozero.com.


Renato Zero commenta:

«Scommettiamo che il tempo non ci tange? Che la ruga non ci sfiora?

Che il sogno ci sostiene e la musica ci adora?

Siamo folli Impenitenti.

Siamo Alunni e Professori.

Siamo Principi e Corsari.

Siamo Giovani Maturi.

Scommettiamo che non ci fermerà nessuno?»


e così continua:

«Il folle esprime il rifiuto di ogni autorità e si alimenta dei desideri nascosti di chi lo giudica e segretamente vorrebbe assomigliargli.

La Storia l’hanno fatta i folli: Gesù, Galileo, Mozart, Martin Luther King, John Lennon, Pasolini, Steve Jobs.

Non vergognarsi mai e osare tutto, per rendere eterna la giovinezza.

L’elogio alla follia 500 anni dopo ha parole nuove e incontra il pentagramma. Perché, 500 anni fa come oggi, nessuna società, nessun legame potrebbe essere gradevole o duraturo se gli uni con gli altri non ci lusingassimo vicendevolmente col miele della follia».


Il disco “Zero Il Folle”, che uscirà ad ottobre, è stato realizzato a Londra con la produzione e gli arrangiamenti di Trevor Horn (produttore di Paul McCartney, Rod Stewart, Robbie Williams) con cui Renato Zero torna a collaborare dopo l’album “Amo” del 2013.

 

1967. Un allora diciassettenne Renato Zero pubblica il suo primo 45 giri: “Non basta sai”/“In mezzo ai guai”. Dopo più di 50 anni, oltre 500 canzoni e 45milioni di dischi venduti, Renato Zero continua a stupire e rinnovarsi costantemente


Tutte le informazioni su renatozero.com


Prevendite:

Circuito Vivaticket: www.vivaticket.it


Prezzi biglietti:

Platea Gold: 95,40 euro

Platea A: 90,10 euro

Platea B: 84,80 euro

Platea C: 79,50 euro


Primo anello I° settore: 79,50 euro

Primo anello II° settore: 74,20 euro


Secondo anello centrale: 79,50 euro

Secondo anello: 68,90 euro


Terzo anello centrale: 53,00 euro

Terzo anello NON numerato: 42,40 euro



Accesso disabili:

Il soggetto con disabilità con diritto all’accompagno e con bisogno di assistenza continuativa, che voglia assistere all’Evento deve prenotare obbligatoriamente un posto nell’area riservata, facendo richiesta di acquisto del relativo biglietto a lui riservato, inviando l’apposito modulo debitamente compilato e firmato – SCARICA MODULO – o una comunicazione di analogo contenuto, unitamente a copia del certificato di invalidità, al seguente indirizzo e-mail: zeroilfolle@vivaticket.com


Ove non sia possibile utilizzare il Modulo di prenotazione disabili, predisposto da Tattica s.r.l., la richiesta di prenotazione dovrà contenere:

l’indicazione della data del concerto/evento a cui si vuole assistere,

la documentazione che attesti la disabilità (copia certificato di invalidità) ed il grado di invalidità riconosciuto,

il consenso al trattamento dei dati personali, espresso attraverso la sottoscrizione della seguente dichiarazione: “Dichiaro di aver ricevuto l’informativa sul trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (Codice della Privacy) e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati personali da parte della TATTICA S.R.L., cf e P.iva 05903351004, in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa in materia”.

Il posto sarà assegnato con precedenza alle invalidità più alte con diritto all’accompagno e che hanno bisogno di assistenza continuativa, secondo la data di arrivo della prenotazione (scegliendo quella giunta per prima), salvo disponibilità.

L’invio della richiesta di prenotazione non dà diritto alla partecipazione all’Evento, se non confermata da Vivaticket, entro i 30 giorni precedenti la data dell’Evento. In caso di disponibilità di posti per la data richiesta, Vivaticket confermerà per iscritto la prenotazione fornendo tutte le indicazioni utili al pagamento (esclusivamente a mezzo bonifico bancario) ed alle modalità di ritiro dei biglietti.

Si precisa che il titolare del biglietto a pagamento è lo spettatore diversamente abile e che per l’accompagnatore è previsto l’ingresso omaggio. È ammesso l’ingresso di un solo accompagnatore (che deve essere obbligatoriamente maggiorenne) per ciascun disabile.


Accesso Bambini

L’ingresso dei minori di anni 4, accompagnati da un adulto (maggiorenne) provvisto di regolare Titolo di Ingresso possono accedere al Luogo dell’Evento e assistere allo Spettacolo, in numero di un bambino/a per ogni adulto accompagnatore. Se l’adulto ha un biglietto per un settore a posti numerati, il bambino NON ha diritto ad occupare un posto a sedere e deve essere necessariamente tenuto in braccio (non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti vari ecc.). Nei settori non numerati (es. anello non numerato) il bambino può posizionarsi accanto all’accompagnatore e può occupare un posto non numerato a sedere se previsto).

Il bambino dai 4 anni compiuti in avanti paga il biglietto intero.

In occasione dell'evento, all'interno del Modigliani Forum, saranno aperti 4 bar che oltre ad offrire il normale servizio bar con caffè, aperitivi, bevande calde e fredde, propongono anche un ampia gamma di panini, hot dog e primi piatti.